Una Fetta Di Paradiso: Banana Bread Semi Integrale

mercoledì 15 novembre 2017

Banana Bread Semi Integrale

Uhuuu è passata un'altra settimana.

In questi giorni sono stata risucchiata letteralmente da impegni di varia natura:
procedure burocratiche che se non ci sono se le inventano per rallentare tutto, qualsiasi cosa bisogna fare, loro - le procedure - sono sempre in agguato, pronte a metterti i bastoni tra le ruote e così una faccenda che potreste sbrigare in quattro e quattr'otto, si sbriga in molto più tempo e il tempo, signore mie, è denaro...no questa non c'entrava niente, scusate.

Poi ho avuto delle visite da fare e alcune ancora in corso d'opera, niente di preoccupante, una vista che si abbassa, un'alimentazione da controllare, degli esami rimandati in tempi non sospetti....e il tempo corre, amiche mie.

E poi? Beh e poi sono stata risucchiata letteralmente dalla mia cucina.
Ho iniziato a pensare alle preparazioni natalizie, che poi mica manca tanto, 39 giorni sapete che ci vuole a passare? Un soffio.

Così prendo appunti, scrivo idee, scarabocchio angolini di carta in cerca di ispirazione, come quest'ultima, pubblicata la settimana scorsa, semmai l'avesse persa ;)

E mi ritrovo anche a produrre dolci per la colazione che di natalizio hanno ben poco, come questo qui che vi mostro di seguito, letto in questo sito e subito invaghitami, sapendo la mia passione per questo frutto, Un po' modificato, altrimenti non sarebbe da me, ma di un buono. E' finito in due mattinate.
Fidatevi, lo spazzolerete anche voi velocemente ;)

E allora eccolo qui, nel suo splendore.


Banana Bread Semi Integrale



Ingredienti:

220 gr banane semi mature
50 gr burro a pomata
80 gr di zucchero di canna Demerara
1 uovo medio
7 gr lievito per dolci
2 gr sale fino
210 gr farina integrale di frumento
60 gr farina 00

Procedimento:

In un mixer frullare le banane e il burro, rendendo il composto una purea.
Versare, poi, il composto in una ciotola,  unitevi l'uovo sbattuto leggermente, di seguito poi il sale con il lievito e lo zucchero.

In un terzo step, aggiungere il mix di farine e amalgamare con un cucchiaio tutti gli ingredienti.

Infine versare il composto così ottenuto nello stampo da plumcake, il mio classico di silicone.



Infornate a 180° modalità statico per 25-30 minuti, fidatevi della prova stecchino.

Sfornate e lasciare raffreddare su una griglia.

Se lo affettate il giorno dopo è ancora più buono perché è più compatto e il sapore della banana ben amalgamato.

Un bacione

Valentina


17 commenti:

  1. Ciao Valentina, ma che bella proposta!!
    Mi piacciono molto questi dolci, ed il tuo ha un aspetto meraviglioso!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, è un piacere che ti sia piaciuto, a me e mio marito moltissimo, difatti è finito presto, tempo due mattine. Buon pomeriggio cara.

      Elimina
  2. che bella ricetta, non ho mai usato le banane, devo rimediare!! ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai usate nei dolci? Io le prediligo anche per usare meno zucchero se risultano belle mature ;) prova se ti va!

      Elimina
  3. Mi è già capitato di preparare questo dolce specialmente quando le mie banane si maturano troppo ma la versione semintegrale non la conoscevo!!
    Sicuramente da provare!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La versione semi integrale è più ricca di fibre e insieme alle banane mature è un ottimo connubio, soprattutto per usare meno zuccheri.

      Elimina
  4. Bello questo dolce, ma la ricetta della pasta cavolfiori e alici puoi pubblicarla? GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Girerò un video sulla pasta, perché qui sul blog tratto prettamente dolci/dessert. Quindi passa a trovarmi sul canale Youtube, ok?

      Elimina
  5. Anche a me sta venendo l'ansia del Natale....visto come corre il tempo, molto invitante la tua versione di banana bred, mi piace molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi pomeriggio, se tutto va bene, andrò un po' in giro per i primi regali...non mi piace la calca delle ultime settimane prima di Natale e così potrò fare tutto con estrema calma. Anche in cucina ho iniziato prima a sperimentare, per lo stesso motivo, ma un dolcetto ogni tanto per spezzare la monotonia, ci vuole ;)

      Elimina
  6. Il problema di girovagare in internet in cerca di idee è che finisci inesorabilmente per preparare anche qualcosa extra..e questo banana bread è davvero un ottimo modo x distrarsi ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Consu, concordo, e poi ultimamente sono stata risucchiata da Pinterest e dalle innumerevoli idee che propone, quindi un dolcino spezza fame ci stava tutto.

      Elimina
  7. Non mi decido mai a provare questo dolce, che sia la volta buona?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro, forse perché è troppo semplice, e sparisce in un batter d'occhio. Credo che prima o poi lo farai ;) bacini

      Elimina
  8. Olá! Boa tarde.
    Visitando os blogs amigos cheguei até seu blog. Amei suas postagens e a forma como comentas em suas visitas. Estou seguindo e lhe convido a conhecer os meus, se gostar seguir, ficarei grata.
    Abraços, com desejos de um fim de semana abençoado.

    Links dos meus blogs
    https://filosofandonavidaproflourdes.blogspot.com.br/
    https://professoralourdesduarte.blogspot.com.br/
    https://lourdesduarteprof.blogspot.com.br/

    RispondiElimina