Una Fetta Di Paradiso: Crespelle

venerdì 15 novembre 2013

Crespelle

Siccome domenica a pranzo ho i fratelli e la sorella con famiglia annessa di mio marito in casa e so bene quanto siano golosi, difatti sono stati abituati proprio bene da mia suocera, che li ha viziati all’ennesima potenza preparando loro ogni domenica la lasagna, i cannelloni, o altri tipi di pasta ripiena, non volendo farmi trovare impreparata, ho deciso di cimentarmi nuovamente in questa lunga e laboriosa preparazione che alla fine mette d’accordo tutti i palati. Essendo, però, che il fratello maggiore, è celiaco e soprattutto per evitare di fare due cucine inutili, preparerò tutto senza glutine.

La base della mia lasagna sarà costituita da crespelle senza glutine, perciò via con la preparazione.


Ingredienti Per 10 Crispelle Grandi:

420 ml latte parzialmente scremato
350 gr farina senza glutine *
3 uova medie
q.b. sale
*prodotto consentito

Procedimento:

Versare le uova in una terrina, sbatterle leggermente, aggiustare di sale e pepe.
Setacciare e aggiungere gradualmente la farina con il latte in due, tre tempi, al fine di evitare la formazione di grumi.
Lasciate riposare per 30 minuti in frigorifero.
Riscaldate una padella antiaderente (io uso quella per le crepes), ungetela appena con della carta assorbente, versate un mestolo di pastella e fate cuocere per alcuni minuti sul primo lato, quando si staccherà dalla padella e formerà dei puntini in superficie, girarla, aiutandovi con una spatola di legno, cuocete un altro minuto
 e fatela scivolare su un piatto.
Proseguite terminando tutta la pastella ed impilando le crespelle una sull’altra.

Conservare in frigo, pronte per essere farcite o, come farò io, guarnirle con ragù, mozzarella e besciamella.

30 commenti:

  1. ciao Vale, anche io ho preparato per domenica delle crepes visto che ho ospiti, ma le farò ripiene di zucchine e p.cotto, la tua lasagna mi incuriosisce buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrica, credo siano un impasto base molto versatile, sia dolce che salate, sono veloci da preparare e risolvono il pasto senza perdere molto tempo ai fornelli, come nel mio caso e nella scelta che ne ho fatto per domani.
      Anche la tua versione dev'essere stata ottima....slurp...mi lecco le dita!

      Elimina
  2. Tutte uguali ste suocere!!!! molto originali le tue lasagne!!!sicuramente apprezzeranno sei troppo brava...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, non si rendono conto in che condizioni ci mettono, eh eh eh, soprattutto quando poi fanno i paragoni 'eheee ma mia madra la faceva così, la faceva colà', sai le volte che gli ho detto, negli anni passati, 'vai a mangiartele da tua madre', ora pare che abbia smesso, o gli piacciono anche le mie o si è rassegnato!!!!

      Elimina
  3. Posso venire anch'io a pranzo da te domenica??? Porto il dolce!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dolce, c'è, lo sai, altrimenti che Paradiso sarebbe...però posto ce n'è, ti aspetto!

      Elimina
  4. Ciao Vale :) Beh, io direi che sei una moglie, nuora e cognata d'oro! Saranno felicissimi, queste crespelle devono essere una vera bontà :P Complimenti e un abbraccio forte, buon weekend! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, mi fai arrossire....diciamo che mi applico, ecco!

      Elimina
  5. Una lasagna di crepes? "Aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più......"
    Un bacio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah Dani...mi sa che 12 porzioni quasi non basteranno.....con queste ospiti inattese :-)

      Elimina
  6. Aggiungi un posto a tavola Vale, vengo anche io!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  7. una piramide di crespelle...anche io le ho preparate qualche volta, ma poi le farcivo tipo lasagna.
    a presto nahomi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quella è la fine che faranno anche le mie, Nahomi!

      Elimina
  8. Buonissime, le immagino farcite in tantissimi modi e mi viene proprio l'acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  9. Buoneeee, le preparerò questa sera...Grazie per la ricetta.
    RosaRita

    RispondiElimina
  10. Ho fame, ho fame!!! Mi sa che le preparerò a breve, sono buonissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiii, io ne ho fatta tripla dose, ma poi una dose l'ho dovuta congelare, erano troppe....ih ih ih!

      Elimina
  11. io sono decisamente negata con le crespelle ma proverò questa ricetta con il tuo procedimento!se ti va passa a trovarmi, da poco posto ricette di cucina e se ti va possiamo seguirci tacco 12 in cucina
    a presto jeasmine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara, grazie per la tua visita, mi sono iscritta al tuo blog ma non riesco a lasciare commenti, mi potresti dare delucidazioni in merito? Grazie!

      Elimina
  12. Buongiorno Valentina. è bellissimo avere tutta la famiglia a pranzo! Penso che sostituito tua suocera ampiamente. Le lasagne di creps penso che sono fantastiche.
    Ti copio il fine settimana prossimo
    Buona domenica
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Copia, copia, la lasagna era ottima, tre porzioni mio cognato le ha riportate a casa, le restanti le abbiamo mangiate oggi a pranzo!Volendo le puoi anche congelare, essendo tutti prodotti freschi!

      Elimina
  13. Belle Vale, anche io le preparo spesso perchè mia nipote, che è celiaca le mangia volentieri.
    Ora ci ho preso la mano e gliele faccio in mille modi ma all'inizio mi venivano un pò "rigide" :)
    Mi segno anche la tua ricetta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda queste restano morbide, calcola che io le ho lasciate fuori frigo tutto il giorno e anche la notte, e il giorno dopo nell'usarle per la lasagna non avevano fatto una piega, erano come appena fatte!

      Elimina