Una Fetta Di Paradiso: Re-Cake: Hot Cross Buns

domenica 6 aprile 2014

Re-Cake: Hot Cross Buns

Mi avete recakizzato ragazze!

Grazie al mitico Staff di Re-Cake (Sara, Miria, Elisa, Silvia e Silvia) ogni 1° del mese fino al 28 dello stesso mese, si può partecipare al rifacimento di una ricetta, usualmente straniera e tradotta, scelta e proposta dallo staff appunto, con semplice regolamento al seguito in cui ci sono modifiche accettabili e non, si concorre per l’intero mese al rifacimento della suddetta, pubblicandola infine sul loro gruppo di Fb e sul nostro blog.

Insomma per saperne di più entrate qui!

Questo mese ricetta della tradizione pasquale anglosassone a me sconosciuta, sono dei panini (buns) con una croce sulla superficie (cross) simbolo della crocifissione di Cristo, perciò vengono consumati il venerdì Santo.

Vi posto la mia versione:







Ne stacco uno per mostrarvelo, l'ho farcito con crema spalmabile all'arancia di Bacco Srl.
Essendo un lievitato mi son buttata, adoro i lievitati e le modifiche concesse erano anche sfiziose:   

[La regola principale è di NON SNATURARE l’essenza del dolce e della ricetta proposta. 

Le Variazioni Possibili:
1.      La forma del panino (bun) è IMPRESCINDIBILE;
2.      Si possono cambiare farine e tipologie di lievito;
3.      Ci deve essere un frutto disidratato, ma si può scegliere ciò che si preferisce;
4.      Gli aromi agrumati (arancia e limone) presenti nella ricetta, devono esserci;
5.      Si possono aggiungere spezie a piacimento.]


Ingredienti Per 10/12 Panini:

400 gr Manitoba con aggiunta di lievito madre secco
110 ml latte tiepido
40 ml olio evo
50 gr zucchero semolato
La scorza di 1 limone
La scorza di 1 arancia
40 gr zenzero candito
40 gr mirtilli rossi secchi
1 cucchiaino zenzero in polvere
1 cucchiaino cannella in polvere
2 uova medie

Per La Crema Della Croce:

40 gr farina 00
1 cucchiaio olio evo
1 pizzico sale
q.b. acqua

Per Lucidare:

q.b. miele acacia

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 180°.
Riscaldare il latte in un pentolino, poco prima che raggiunga il bollore, spegnere il fuoco. Versare la farina con il lievito, lo zucchero, l’olio, le uova, le spezie ed infine il latte, usando il gancio a spirale e lavorando la pasta per 5/6 minuti. Aggiungere la frutta secca scelta, io zenzero candito e mirtilli rossi, impastare per altri 3 minuti.
Ungere una ciotola con dell’olio ed inserire l’impasto, coprendolo con della pellicola unta per alimenti.
Spegnere il forno e far lievitare l’impasto all’interno del forno per un paio di ore.
 Io l’ho lasciato per 5 ore.

Quando l’impasto ha triplicato il volume, riprendere e modellarlo su una teglia foderata di carta forno. Io l’ho allungato a filone in diagonale, coperto con della pellicola 
e lasciato lievitare altri 50 minuti in luogo caldo.

Nel frattempo ho preparato la crema per la decorazione. Unito la farina, l’olio e il sale, aggiunto tanta acqua quanta necessaria per rendere il composto appiccicoso e colloso. Fatto riposare per l’intero tempo della 2° lievitazione.

Trascorso il tempo, il filone si è raddoppiato di volume, con un paio di forbici ho tagliato il lembo superiore del filone a 40° circa e spostato a sinistra, proceduto con il 2° lembo, verso destra, e così via, formando una sorta di spiga.
Ho poi inserito la crema in un cono di carta forno e decorato a croce ogni superficie dei panini-chicci della spiga.

Infornato a 180° per 20/25 minuti o finché non scurisca la superficie.

Sfornati e ancora caldi, spennellati con miele di acacia.

Con questa dose ho ottenuto 10 panini.



24 commenti:

  1. che belli!!
    oserei dire quasi simpatici a vedersi!!
    complimenti e un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Stef, sono belli ma anche buonissimi, ottimi direi..soprattutto farciti!Gnammy....una goduria...sarà che ho perso un po' i gusti classici con tutta questa stevia, ma me ne sono drogata!

      Elimina
  2. Ciao Vale, ho seguito la preparazione in diretta sul gruppo fb :-) e ora eccoli qua! Complimenti... io sto colombando ma in settimana mi cimento anch'io!
    Un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah è vero Vale, a sto giro il Re-Cake mi ha preso letteralmente di mano, è che io per i lievitati impazzisco!!!! Però sono troppo belli....davvero!!!!Un profumo e una fragranza degni dei migliori forni.......ahaaaaa la modestia...ah ah ah!!!!
      Buona domenica cara anche a te e famiglia!!

      Elimina
  3. Complimenti Vale :-D 6 stata bravissima e la tua personale interpretazione mi ispira da matti ^_*
    Buona domenica cara <3

    RispondiElimina
  4. Grazie giuggiolina, felice che ti sia piaciuta, a me ha fatto impazzire la forma della spiga e tutto il resto....e poi sono proprio buoni!

    RispondiElimina
  5. Molto invitante questo dolce !!!
    Mi piace il tuo blog e ho deciso di metterlo tra quelli che li seguo !!! :) A presto !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite!!!!Ma non ritrovo il tuo...me lo potresti segnalare per piacere?

      Elimina
  6. Bellissimi da vedere, posso solo vagamente immaginarne il sapore unico che però è pressoché una certezza... Magnifica interpretazione! Complimentucci! Un bacione e buona domenica!
    Lore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Calcola che li abbiamo finiti in una giornata, solo io ne ho divorati 6!!!!

      Elimina
  7. Che belli, Vale... e che bella presentazione!!!
    Diventi sempre più brava!!!
    Che eri una forza della natura già lo sapevo ;)

    RispondiElimina
  8. Complimenti, magnifica versione! Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. bellissima la tua versione!
    sia nella forma che negli aromi e profumi scelti!
    grazie di aver partecipato!
    elisa

    RispondiElimina
  10. Li ho fatti anch'io e quindi so che sono buonissimi ma... La tua forma è stupenda!!! Davvero originale, mi piace!! Buona serata
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!Ho visto anche i tuoi...strepitosi....li rifarò per Pasqua, insieme alla colomba classica, che adoro!

      Elimina
  11. quanto mi piace la tua proposta, complimenti! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  12. Lo zenzero candito deve starci benissimo.
    Grazie per aver partecipato.
    A presto Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti ha un suo perché lì dentro.....eh eh eh!Grazie a voi e al prossimo re-cake!

      Elimina
  13. Ciao, complimenti per il blog e anche per la tua partecipazione. Interessante sia la tua personalizzazione che la forma a spiga .. brava davvero :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Sara, grazie per la tua visita e per l'apprezzamento, grazie grazie grazie e ottima decisione di non chiudere il blog, troppe soddisfazioni!!!

      Elimina